Ultima partita ufficiale della stagione con tante assenze importanti (tra cui il Nano, Molino e… l’amato Pupillo), un addio al rugby giocato e tanti giovani interessanti.

Non c’è nulla in palio e lo spettacolo dovrebbe giovarne ma succede l’opposto per almeno un tempo, con un gioco contratto, tanti errori e un nervosismo senza senso. Per fortuna c’è chi ha davvero voglia di giocare come Fabrizio, che alla sua ultima partita segna anche una meta da vicecapitano e mostra ancora una volta grande determinazione, aggressività e grinta. Per fortuna c’è chi ha voglia di mettere in mostra le sue grandi qualità come i giovanissimi Simone (che segna una bellissima meta e ne fa segnare una con uno splendido off load per il capitano Gallenell) e come Stefano Borrelli che si rende pericoloso in più di una occasione, sfiora la segnatura e affronta con sicurezza le palle alte e la fase difensiva. Buona la prova di Poki in mediana.

Complimenti per aver onorato il campo (come sempre) e un grande in bocca al lupo per il futuro alla franchigia dei Due Principati, costretta alla retrocessione dopo un girone di play-out sfortunato e una serie di partite giocate alla pari ma perse quasi sempre di misura.

Formazione vesuviana:
1- Venanzio
2- Bacione
3- Pasquale Vitale (65′ Cioccolone)
4- Fabrizio Salzano (v. K.)
5- Pasqualino D’Orsi
6- Ernesto scignòn
7- Gallnell (K.)
8- Ma(la)ttia
9- Pokipoki
10- Mario Tonk Martello
11- Cinese (57′ Nando “Bambi” Schioppa)
12- Simone Juè
13- Peppespò (29′ Stefano Borrelli)
14- Mimmo Tortora (59′ Ettorino)
15- Vallifuego
A disposizione: Christian

Mete: Gallenell, Juè, Fabrizio
Tr. 0/1 Peppespo’, 1/2 Mario.
C.p.: 1/2 Peppespo’, 1/2 Mario, 0/1 Valli
Man of the match: Gallnell.

Comments

0