La sintesi del match di domenica Vesuvio vs Amatori Napoli Cadetta (20-3)

La festa vesuviana inizia al sabato con l’esordio con la maglia del rugby clan di Santa maria capua vetere di Simone Jue e Antonio Terracciano; i due giovani atleti classe 2000 in prestito quest’anno alla squadra di terra di lavoro ben si sono espressi contro i parietà della partenope, preziosa è stata l’accoglienza degli atleti in maglia gialloblu che ha consentito ai due ragazzacci del Vesuvio di giocare al meglio senza pressione e timori.
La partita è terminata con il risultato di 10 a 10, due i punti per entrambe le formazioni e nessuno particolarmente scontento.
La domenica inizia con la presentazione dei più piccoli, u6 e u8, 16 in totale. I piccolissimi vesuviani sono scesi in campo e hanno dato vita a un divertente quanto accesa “caccia all’ovale”.
I pestiferi vesuviani hanno inseguito la palla storta senza sosta tra sorrisi, corse e in avanti memorabili con il supporto dei tecnici educatori Lucia Ottaiano e Nicola Fabiano e con il grande contributo delle mamme e dei papà entusiati di veder muovere i primi passi nel mondo dell’ovalia dei loro pargoli.
Il terzo tempo fa felici i più piccoli, è grande festa in attesa della prima squadra.
Sono proprio i piccoli, ormai satolli, ad accompagnare i più grandi, i seniores, in campo; l’emozione e tanta e l’orgoglio anhe di più.
L’avversario è tosto e ben preparato, si tratta della squadra cadetta dell’Amatori Napoli, gruppo che annovera tra le proprie fila giocatori esperti e giovani con grandi potenzialità. Il Vesuvio non è da meno, un gruppo solido, e rinforzato da alcuni giovani innesti ormai in età da prima squadra, è pronto all’impegno.
All’esordio il Caravita, nonostante la pioggia incessante del week end, è in condizioni pressocché perfette.
Il fischietto del Sig. Lombardi da inizio alla battaglia alle 15,43 circa.
Le operazioni sono in mano della squadra ospite che riesce a tenere il Vesuvio nei propri 22 per circa venti di minuti, le azioni ficcanti degli uomini allenati da Enzo Barra, giocatore allenatore con una lunga storia rugbistica, sono arginate dalla difesa di casa che in due occasioni concede la possiblità per l’amatori di portarsi in vantaggio dalla piazzola.
L’oridne del gioco con i napoletani che attaccano da una parte e i vesuviani che difendono dall’altra viene rotto con un incursione tra le linee avversarie del centro Nando Schioppa che intercetta l’oavle e con una corsa poderosa ricaccia indietro l’Amatori Napoli di una 25 di metri; una mossa che inverte la tendenza dell’incontro.
L’ovale passa per le mani di tutti i giocatori vesuviani, solo un in avanti di Venanzio Pepe nega la prima segnatura stagionale al pilone di casa.
Dalla base a non fallire è Giuseppe Buonincontro che conferma il feeling con la piazzola. 3 a 0 e ovale rispedito nelle mani vesuviane, la manovra corale è discreta e alcuni automatismi sono da oliare, un “pedatazo” di 40 metri e l’amatori è costretta a retrocedere.
In touche i due blocchi di salto vesuviani hanno la meglio sull’unico napoletano; in mischia al contrario la squadra di casa soffre e troppo spesso è costretta ad arretrare sotto la spinta dei primi 5 uomini; è tuttavia in rimessa laterale che il match si decide, un ottimo Mattia Chiaiese, prezioso in sostegno e nella manovra offensiva nonostante abbia le mani di un Gallina a caso, legge le chiamate avversarie e acciuffa un numero non quantificabile di palloni destinati al saltatore in maglia verdeblu.
A siglare la segnatura pesante è proprio la terza linea Mattia Kilnakesch che approfitta prima di un drive avanzante per poi staccarsi e schiacciare l’ovale oltre la linea. A trasformare la meta il 10 vesuviano che fa 2 su 3.
La prima frazione termina 10 a 3 per i padroni di casa.
Nella seconda parte della gara la squadra ospite sembra aver accusato il colpo e malgrado le forze fresche schierate non riesce ad impattare e ad insinuarsi tra le maglie biancoblu. A controllare il match dopo aver modificato l’assetto della prima linea è il Vesuvio; maggiore fiducia nel gioco, diversi drive da rimessa laterale e una discreta disciplina garantiscono al team guidato da Enrico Tagle coadiuvato dal fratello LaMammina Apprensiva un maggiore possesso dell’ovale e la possibilita di allungare con altre due segnature pesanti.
La compagine ospite esce sconfitta da questo match che ha visto le due squadre battagliare senza lesinare le energie, si è dimostrata arcigna e con un ottimo tasso tecnico.
Il risultato finale è fissato sul 20 a 3, doccia calda per tutti, birre e il tipico terzo tempo vesuviano che non delude mai.

Man of the match: Francesco Ascione Mario Martello

Da fare da cornice a questa splendida vittoria è stato senza dubbio l’inizio di gara. I piccoli vesuviani del minirugby (U8 e U10) hanno accompagnato in campo entrambe le formazioni.

Si ringraziano gli educatori Nicola Fabiano e Lucia Ottaiano per aver prima della partita svolto una sessione di allenamento sul campo con i piccoli.
Un particolare “grazie” va ai genitori dei piccoli.

09/10/16 RUGBY VESUVIO – AM. NAPOLI RUGBY 20-3 (10-3)
Formazione vesuviana:
1- Venanzio Pepe
2- Ciro Andolfo “Bacione” (69′ Pierpaolo Caccavelli “Taxi Driver”)
3- Fabrizio Botto (40′ Ciro Iacono)
4- Matteo Varriale “Georgiano” (43′ D’Orsi)
5- Antonio bruno “Pupillo”
6- Alessandro catavero “Catavecchio” (42′ Cappelli “Papà”)
7- Francesco Ascione “Gallenell”
8- Mattia Chiaiese “Tonno” (V. K.)
9- Salvatore Liberti “Totoreilnano”
10- Giuseppe Buonincontro “Pepipupi\Bandiera” (K.)
11- Domenico Tortora ” Mimmo” (46′ Salvatore Russo” PokiPoki”)
12- Nando Schioppa “Bambi”
13- Federico Buonincontro “FedeFrodo” (69′ Vincenzo Vallifuoco “Vallifuego”)
14- PietroPaolo Perrotta “Perrottino” (43’Adriano Ciocchi Cioccolone)
15- Mario Martello “Catello”
Mete: Mattia (2), Cappelli. Tr. Bandiera (1/3). C.p. Bandiera (1/3).

Allenatore : Enrico Tagle

Risultati

SquadraPenaltyTriesConversionsBPPointsEsito
Ves131020Win
Amatori Rugby Napoli10000Loss

Dettagli

Data Ora League Stagione Match Day
10 ottobre 2016 15:04 Campionato serie C2 2016 09 Ott 2013

Ves

# Giocatore Posizione T C P DG
10Giuseppe BuonincontroFly-half0000
 Totale 0000

Amatori Rugby Napoli

Posizione T C P DG
 0000

Comments

0