Qualcuno si limiterà a leggere il risultato e si farà un’idea del tutto sbagliata. Oggi la squadra vesuviana ha giocato 30 minuti di grande intensità, un secondo tempo di grande sacrificio, ha avuto molte occasioni e ha difeso con ordine lottando per 80 minuti su ogni pallone. Da tempo ho imparato a vivere sconfitte e vittorie badando esclusivamente ai valori tecnici (e non solo) espressi in campo senza considerare il punteggio e oggi ho visto un gruppo di rugbisti “anziani” dare l’esempio e consentire a 6 ragazzini di vivere il passaggio in seniores con confidenza e serenità. La meta di Antonio D’Angelo, gli innumerevoli placcaggi suoi e di Daniele e Cosimo sono frutto di una partita generosa da parte dei vari Ernesto, Bacione, Claudio, Philippe, Alessandro, Totore ecc ecc che, malgrado lo stato di forma ancora ben lontano dalla sufficienza, hanno trasformato una giornata sportiva piena di difficoltà in una grande opportunità di crescita per dei ragazzi alla prima esperienza nel rugby degli adulti. Per questo oggi sono soddisfatto, non certo del risultato che poteva essere meno pesante senza l’infortunio di Diego, con un po’ di attenzione e di organizzazione in più, con un po’ di allenamento in più e con un minimo di rendimento dalla piazzola… ma sicuramente sono soddisfatto dell’impegno che avete messo in campo e felice di aver visto determinazione, emozione e voglia in un gruppo di 17enni, e questo è sicuramente merito vostro!
Grazie

Am. Torre del Greco – Vesuvio Rugby 52-5 (24-0)
Formazione vesuviana:
1- Ernesto scignon
2- Bacione
3- Pupillo (K)
4- Claudio
5- Francia
6- Mimmo
7- D’Angelo
8- Mattia
9- Tore
10- Diego (34′ Cosimino)
11- Borrelli (62′ Masaniello)
12- Catadieci (v.K.)
13- Poki
14- Daniele Panico (64′ Megalo)
15- Valli
Meta: Antonio D’Angelo
C.P. 0/3 Valli, 0/1 Tore. tr. 0/1 Tore

sono soddisfatto dell'impegno che avete messo in campo e felice di aver visto determinazione, emozione e voglia in un gruppo di 17enni, e questo è sicuramente merito vostro!

Enrico Tagle

Comments

0