Domenica 10/9/2017 prima giornata di spareggio per l’accesso al Campionato Nazionale elite u16.
Il Rugby Napoli Afragola, forte già dell’esperienza maturata nella scorsa stagione nel girone elite, ospita il Rugby Vesuvio alla sua prima esperienza in questa competizione. Nella cornice del Campo sportivo del Cus Napoli in via Campegna su un terreno in perfette condizioni e di fronte ad una nutrita presenza di pubblico non comune per un partita di categoria giovanile, si da inizio al primo impegno ufficiale della stagione per le giovani promesse delle due società. Certamente più esperta la squadra dell’NRA; aggressiva e desiderosa di dimostrare il proprio valore la compagine Vesuviana malgrado le numerosissime assenze. Questa la chiave di lettura della partita che vede un confronto acceso e duro, ma estremamente corretto fin dalle prime battute. La squadra di casa attacca a testa bassa ma i Vesuviani difendono ordinatamente e conquistano importanti palloni in mischia e touche, tenendo bene il campo e contrattaccando più volte anche dalla propria linea di meta. La fretta di concludere e qualche passaggio forzato dalla buona pressione difensiva dell’NRA non consentono al Vesuvio di segnare, mentre un banale errore in fase di chiusura in difesa e un calcio di liberazione poco efficace causano due segnature pesanti a favore della franchigia in maglia blu-verde. Il primo tempo si chiude sul 14 a 0 per i padroni di casa dopo che gli ospiti rinunciano ad una facile trasformazione dalla piazzola per tentare senza successo la via della meta.
Simile l’andamento nel secondo tempo con i padroni di casa che effettuano gli opportuni cambi cercando di migliorare le prestazioni in mischia e touche e con gli ospiti che, seppur in 15 contati, mettono in campo tutto il cuore e la grinta possibili, contrastando le sortite offensive dell’Amatori con una difesa abrasiva e coriacea. I vesuviani si portano in prossimità della meta avversaria in un paio di occasioni ma purtroppo subiscono una meta di rimessa in maniera piuttosto ingenua. Il Vesuvio ha un attimo di smarrimento, l’NRA ne approfitta e va a segno ulteriormente. La reazione dei ragazzi allenati da Domenico Pepe e Federico Buonincontro è rabbiosa, la squadra si compatta e su una bella azione in più fasi riesce finalmente a segnare. Sul finale, complice la frenesia di attaccare da ogni zona del campo, consente l’ultima meta ai padroni di casa che arrotondano il punteggio punendo forse un po’ troppo gli ospiti.

La partita si chiude con il risultato finale di 33 a 7 per il Rugby Napoli Afragola che premia la squadra più esperta ma non gratifica a dovere l’ottima prova dei vesuviani, che hanno avuto buone occasioni in attacco ma che non sono riusciti a capitalizzare.

Complimenti ai ragazzi del Rugby Napoli Afragola e un grande “in bocca al lupo” per le prossime partite di spareggio!
Complimenti ai vesuviani tutti che hanno ben tenuto il campo fino all’ultimo minuto e ai tecnici per una squadra che in poche settimane ha confermato tutti i progressi acquisiti nel campionato scorso, pur perdendo importanti giocatori per il passaggio di categoria, mostrando un grande potenziale ed esprimendo un gioco divertente e coraggioso (forse anche troppo).

A chiudere la splendida giornata di sport un ricco terzo tempo, organizzato dalle mamme dell’Amatori Napoli, capace di accogliere e rifocillare abbondantemente giocatori, tifosi, sostenitori e tecnici.

Formazione vesuviana:
1 Tarantino Giovanni
2 De Cicco Luigi
3 Provenzano Salvatore
4 De Simone Luca
5 Esposito Matteo
6 Orlando Alfonso
7 D’Angelo Mattia
8 Salzano Roberto
9 Mancaluso Luigi
10 Manna Alessandro
11 Orefice Davide
12 Borriello Diego
13 Trotta Carmine
14 Gatti Filippo
15 Coverta Antonio
16 Ancora Mario

Comments

0